Catalano e valenziano

Il catalano e il valenziano sono due lingue parlate in Spagna, o forse sono la stessa lingua, un po’ come lo spagnolo e il castigliano.

Premesso che so poco sul catalano così come sul valenziano, ho deciso di scrivere questo articolo, perché mi risulta che in Italia si parla poco di questo argomento.

Mappa della diffusione del catalano

Mappa della diffusione del catalano

All’aeroporto di Valenzia ho visto cartelli in tre lingue, esattamente come a Barcellona; per dire «solo personale autorizzato», a Barcellona scrivono «només personal autoritzat», e tale scritta è presente anche a Valenzia. So per esperienza che in due lingue può capitare la stessa parola per dire la stessa cosa, per esempio, «rana» in castigliano (o spagnolo) si dice come in italiano, mentre «ferro» in catalano si dice come in italiano. Qualcuno potrebbe chiedere: due lingue possono essere simili tra loro fino ad avere intere frasi che si dicono nello stesso modo? Certe volte sì; per esempio, «la casa del libro» in castigliano si dice come in italiano. Resta da capire quanto sono simili il catalano e il valenziano; bisogna capire se sono abbastanza simili da essere considerati la stessa lingua, come il castigliano di Madrid con quello delle Isole Canarie o con quello di Buenos Aires, tanto per chiarire.

Ultimamente ho sentito dire che la grammatica valenziana è esattamente uguale a quella catalana, anche se certe espressioni sono diverse tra Catalogna e Comunità Valenziana; se è così, il catalano e il valenziano sono la stessa lingua.

Perché dare nomi diversi alla stessa lingua? Fin qui non avrei niente in contrario, in quanto possono esserci dubbi sull’origine della lingua, ma ho sentito dire una cosa che mi ha dato l’amaro in bocca: l’esame di catalano sostenuto a Valenzia è più facile dell’analogo esame sostenuto a Barcellona, e paradossalmente, il diploma di catalano conseguito a Valenzia viene riconosciuto a Barcellona, mentre non è vero il viceversa.

Perché la Catalogna e la Comunità Valenziana non si mettono d’accordo? Perché non fare un unico esame affinché il relativo diploma venga riconosciuto in tutte le comunità che ne fanno uso?

Ho trovato alcune pagine interessanti su catalano e valenziano; se ne trovo altre, aggiungerò i relativi collegamenti.

 

Lingua catalana

Conflicto lingüístico valenciano

¿El valenciano es catalán?

El valenciano sí es catalán

Prohibido decir catalán en Valencia

La Acadèmia de la Llengua responde al PP que valenciano y catalán ‘son la misma lengua’

Conflicto político de la lengua valenciana

¿Fue antes el catalán o el valenciano?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*