Archivi tag: psicologi

Salutava sempre

Quando parlo con il mio conoscente Evaristo, certe volte penso a quando si verifica un crimine grave, allora i vicini di casa dell’autore del crimine dicono ai giornalisti che lui salutava sempre.

salutava sempreEvaristo sembra sempre tranquillo, nonostante l’infanzia che ha passato, ma dice che è così solo grazie all’autocontrollo, e lui stesso dice che questo autocontrollo potrebbe non durare per sempre.

Tanta gente a prima vista sembra tranquilla, grazie alla maschera che porta, in senso metaforico ovviamente. Mi viene in mente una poesia di Jennifer Crepuscolo che ho pubblicato in una pagina del mio sito: «Il carnevale».

Perché una persona apparentemente tranquilla dovrebbe commettere un crimine grave? Provo a fare ipotesi. Secondo me, l’ira repressa è come un liquido che viene versato in un vaso; a un certo punto, il vaso trabocca; la stessa cosa succede agli esseri umani quando hanno troppa ira repressa. La pazienza ha un limite. La pazienza può essere vista come il volume del vaso.

Ho notato che troppi esseri umani pensano molto a sé stessi e poco agli altri; parlo non solo di gente che sta al governo o nei consigli di amministrazione di grandi aziende, ma anche di gente comune. Ognuno di noi può fare molto per gli altri, e quindi per la propria comunità in generale e indirettamente per sé stesso. Fare cose utili per gli altri è un investimento utile per sé stessi. La legge del karma dice che ogni nostra azione torna indietro.

Cosa può fare ognuno di noi? Potrei fare tanti esempi, ma ora non mi va di farli; forse li farò in altri articoli, oppure nei commenti a questo articolo se qualcuno fa domande in merito.

Cosa possono fare i governi? Per esempio, potrebbero istituire gli psicologi di base, che in Italia ancora non ci sono, almeno a livello nazionale, anche se sono presenti in alcune regioni italiane, almeno secondo certi articoli che ho letto un po’ di tempo fa. Quanto costano gli psicologi di base? Sicuramente meno delle conseguenze della loro assenza. Quanta gente si suicida? La vita di quella gente vale meno dei soldi spesi per salvarla? Penso di no. Quanta gente uccide gli altri per un motivo o per un altro? È facile dire che quella gente salutava sempre.

Se tutti avessero una casa in cui vivere, nessuno avrebbe bisogno di dormire per strada. Tanta gente non saprebbe come dormire per strada, di conseguenza si suicida quando viene a sapere di aver perso la casa, oppure uccide altre persone sapendo di non avere niente da perdere oltre alla libertà, sempre se possiamo chiamare libertà la vita di chi dorme per strada.

Un’altra soluzione può essere il reddito minimo garantito o il reddito di cittadinanza; alcuni cittadini ci marcerebbero, ma altri userebbero tale reddito nel modo giusto. Tra l’altro, il reddito minimo garantito può essere un rimedio in una comunità in cui ogni cosa ha un prezzo, e allora potrei anche accettare l’assenza di psicologi di base e di alloggi gratuiti, così come potrei accettare di pagare per viaggiare in autobus o in altri mezzi di trasporto pubblico. Chi mi conosce sa che io pago per viaggiare in autobus, ma lo faccio con l’amaro in bocca. Ogni tanto leggo notizie di viaggiatori che menano i controllori; anche tra quella gente potrebbe esserci qualcuno che salutava sempre.

Cosa possono fare i dirigenti di imprese e aziende? Possono dare migliori condizioni di lavoro. In che modo? Non lo so, ma forse alcuni di voi possono suggerire soluzioni. Anche tra la gente che uccide i propri superiori potrebbe esserci qualcuno che salutava sempre.

Per ora penso di aver detto le cose più importanti. Concludo collegando pagine esterne su gente che salutava sempre.

Gruppo di Facebook

Altro gruppo di Facebook

Huffington Post È il miglior dipendente che abbiamo mai avuto

Ricostruzione del profilo psicologico-comportamentale del serial killer

Quale è il tuo potenziale profilo criminale?

 

Il mese del benessere psicologico

Ottobre è il mese del benessere psicologico; io l’ho saputo leggendo annunci nella mia facoltà, poi ho cercato ulteriori informazioni in Internet.

Ottobre mese del benessere psicologico

Per tutto il mese di ottobre, la SIPAP (Società Italiana Psicologi Area Professionale) organizza consulenze e seminari, a cui è possibile partecipare gratuitamente previa prenotazione.

Gli psicologi che aderiscono all’evento fanno sedute gratuite, con grande vantaggio per chi usufruisce del servizio, ma anche per sé stessi, perché in questo modo si fanno conoscere. Quale pubblicità è meglio del passaparola?

Attraverso il sito della SIPAP è possibile prenotare una consulenza o un seminario, scegliendo tra i vari eventi che vengono organizzati in Italia. Nel caso dei seminari, bisogna scegliere tra gli eventi disponibili, facendo attenzione al luogo e alla data indicati. Nel caso delle consulenze, bisogna scegliere uno degli studi disponibili, poi lo psicologo contatterà il richiedente per definire il giorno e l’ora dell’appuntamento.

Ho l’impressione di aver dimenticato qualcosa, ma se mi viene in mente, aggiornerò questo articolo.

Articoli interni correlati direttamente o indirettamente con il benessere psicologico

Psicologi di base

Interpretazione dei sogni

Violenza domestica

Eventi culturali

Articoli esterni sul benessere psicologico

Pagina sul benessere psicologico nel sito della SIPAP

Psicologi Puglia

Benessere.com

Psicologia-benessere.it

Provincia di Roma

Rai Televideo

Tantasalute.it

Crescita-personale.it

Psicologi di base

Vi risulta che in Italia esistono gli psicologi di base? A me risulta di no, almeno non in tutte le regioni italiane.

 

psicologi di base

L’idea di scrivere questo articolo mi è venuta un po’ di tempo fa; avevo letto la proposta degli psicologi di base su Facebook, e ultimamente in altre reti sociali; devo vedere se ne parlano anche Smalfiland e GlobAllShare.

Gli psicologi di base potrebbero lavorare negli stessi studi dei medici, in modo da capire se il problema è «hardware» o «software».

Come potrebbero lavorare gli psicologi di base? In vari modi; non so come lavorano in Veneto, ma io suggerisco di dare a ogni cittadino un’ora settimanale gratuita per parlare con uno psicologo di base; se non ci sono psicologi sufficienti per tutti i cittadini, si possono fare sedute di gruppo, oppure si può fare un’ora ogni due settimane o un’ora al mese.

In alcuni siti Internet ho letto che esiste una proposta di legge che consentirebbe ai medici di fare anche il lavoro degli psicologi; non mi piace; con tutto il rispetto per i medici, molti dei quali fanno un ottimo lavoro, non penso che un medico possa fare il lavoro di uno psicologo. Ho letto che il corso di laurea in medicina comprende anche un esame di psicologia, ma secondo me non è sufficiente. L’esame di psicologia sostenuto dai medici dovrebbe servire a capire se il problema è di competenza del medico o se invece è il caso di mandare il paziente da uno psicologo; lo psicologo di base semplificherebbe molto il problema.

Secondo me, può essere utile organizzare eventi in cui i partecipanti possono parlare con gli psicologi. Sarebbe interessante organizzare la «giornata della psicologia» o qualcosa di simile. Come potrebbe essere organizzato un evento di quel tipo? In tanti modi; per esempio, si potrebbero dividere gli psicologi a seconda delle branche; per esempio, a me piace molto l’interpretazione dei sogni, ma probabilmente mi rivolgerei anche a psicologi di altro tipo per altri problemi.

Secondo me, tanta gente ha bisogno di psicologi, e non parlo necessariamente di malati mentali, per i quali forse sono più indicati gli psichiatri; parlo di gente comune; probabilmente il problema è la scarsità di soldi causata dai governi che ci sono stati ultimamente. Se ci fosse il reddito minimo garantito, probabilmente tanta gente andrebbe dagli psicologi, evitando che piccoli disagi si traducano in problemi seri.

Pagine esterne sugli psicologi di base e sulla psicologia in generale

Psicologo di base: una rivoluzione possibile

Il Veneto sperimenta lo psicologo di base

Petizione contro la legge che consentirebbe ai medici di sostituire gli psicologi

Proposta di legge per lo psicologo di base

Proposta di legge nella Regione Veneto

Psicologia di base e cure primarie

Articolo di ANSA

Articolo del Mattino di Padova

Articolo di Altrapsicologia

Giornata nazionale della salute mentale

Recensioni relative a un libro sugli psicologi di base

Articolo di Wikipedia sulla psicologia