Italicum malus est

L’Italicum è inappropriato

Oggi (30 aprile 2014) ho letto una notizia relativa all’Italicum, la legge elettorale proposta da Matteo Renzi.

È risaputo che l’Italicum vìola la costituzione italiana, così come il Porcellum, in quanto entrambe le leggi privano l’elettore della possibilità di esprimere una o più preferenze.

Italicum

La notizia di oggi è che la Corte di Cassazione ha detto che il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano deve sciogliere le Camere.

La sentenza della Corte di Cassazione mi piace; resta da capire con quale legge elettorale si vota.

Avevo sentito dire che la Corte Costituzionale ha cancellato il Porcellum ripristinando il Mattarellum, ma non so se è vero; spero di sì.

Non mi è chiaro se l’Italicum è stato approvato dal parlamento; in tal caso, c’è il rischio di votare con quella legge.

Spero solo che il Movimento 5 Stelle conquisti la maggioranza dei seggi alle prossime elezioni nazionali, così potranno fare una legge elettorale seria.

Per ora ho detto le cose più importanti. Forse l’articolo di oggi è stato anche troppo sintetico.

 

Ulteriori collegamenti relativi all’Italicum

 

L’assenza dell’algoritmo che non fa funzionare l’Italicum

Notizie varie sull’Italicum da Cronopolitica

Articolo relativo all’Italicum da Facebook

Articolo di Affaritaliani

Intervista su Termometropolitico

Articolo di Ferdinando Imposimato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.